Efficienza nel consumo carburante

Più leggeri, innovativi, a minor impatto ambientale

La resistenza al rotolamento si aggira intorno al 20% del consumo di carburante del veicolo, con un effetto sull´efficienza e, quindi, anche sul costo operazionale e sull´emissione di ossido di carbonio del veicolo. Una minore resistenza al rotolamento si traduce, quindi, in un minor consumo di carburante.

La classe di energia indica la resistenza al rotolamento, ovvero quanto uno pneumatico incide sul consumo carburante di un veicolo e sulle emissioni di CO2. 

Le classi partono dalla A (verde) e terminano con la G (rossa). La classe A indica quella migliore, mentre la G la peggiore. La classe D non viene utilizzata.

Cinque pieni durante l´intera vita di uno pneumatico 


In un anno, il risparmio di carburante tra uno pneumatico appartenente alla classe migliore ed uno appartenente a quella peggiore ammonta a circa 90 litri. Durante l´intera vita di uno pneumatico, questa quantità equivale a cinque pieni (240 litri). *

Dov´è la differenza nel risparmio di carburante?

Additional fuel consumption 1/100km

Con uno pneumatico di classe B, un veicolo passeggeri utilizza circa 0.1 litri di carburante in meno ogni 100 km rispetto ad un veicolo che utilizza pneumatici di classe C. La differenza nel consumo tra la classe migliore e quella peggiore (A-G) è notevole: si aggira, infatti, intorno agli 0.6 l/100 km. Uno pneumatico con una resistenza al rotolamento inferiore, inoltre, riduce la emissioni di CO2 di 14 g/km. 

›› La migliore e la  peggiore. Da classe G a classe A: risparmio fino a 5 pieni durante la vita di uno pneumatico
›› Classi adiacenti. Per esempio: da C a B il risparmio è di 0.1 l/100 km

* Consumo di carburante di un veicolo 7l/100 km. Chilometraggio annuale preventivato 15.000 km, 40.000 km durante l´intera vita dello pneumatico. 

Il risparmio di carburante e la sicurezza stradale sono elementi strettamente dipendenti dal comportamento del guidatore. Prendi in considerazioni gli elementi seguenti:  

  • Una guida economica può ridurre in maniera significativa il consumo di carburante
  • Per ottimizzare la sicurezza stradale e il comfort di guida, la pressione dei pneumatici deve essere controllata ad intervalli regolari.
  • Se la pressione dei pneumatici è troppo bassa, il pneumatico si consuma molto più velocemente del solito, ma influisce anche sul consumo di carburante e rappresenta un chiaro rischio in termini di sicurezza stradale
  • Un automobilista responsabile è sempre a conoscenza delle proprietà e delle condizioni dei suoi pneumatici. Solo un automobilista che conosce i pneumatici del suo veicolo può regolare la velocità e la distanza di sicurezza in base al meteo.

Scarica il pacchetto informativo relativo alla nuova classificazione europea degli pneumatici

L´obiettivo della normativa è di migliorare la sicurezza stradale e di incentivare l´attenzione all´ambiente e l´efficienza economica, attraverso la promozione dell´utilizzo di pneumatici efficienti e sicuri, che producano il minor rumore possibile.

Scarica il pacchetto