FAQ - domande più frequenti

Puoi inviarci qualsiasi altra domanda o richiesta tramite questo link.  

Segni posti sul battistrada

Che cosa significano 175/60 o 175/65 nella definizione delle dimensioni degli pneumatici?

Il primo numero composto da tre cifre rappresenta la larghezza centrale in millimetri misurata nel punto più largo, nel momento in cui lo pneumatico è montato sul cerchione di riferimento. Il numero dopo la sbarra indica il rapporto di aspetto, cioè il rapporto tra l´altezza dello pneumatico e la larghezza centrale in termini percentuali.

Che cosa significa il marchio XL nella definizione delle dimensioni degli pneumatici?

Il marchio XL indica la capacità di extra carico. Lo pneumatico è sviluppato per un carico massimo di oltre quattro unità. Per le velocità superiori ai 210 km/h, il carico reale di pneumatici classificati V, W e Y è ridotto in proporzione. (Per ulteriori informazioni, consultare pagina 8 dello “Standard Manual” della ETRTO pubblicato nel 2000.) Questa tipologia di pneumatico sta diventando sempre più popolare, in quanto la massa delle automobili veloci è sempre più grande.

Che tipo di informazioni fornisce il DSI (Indicatore di Sicurezza alla Guida) Nokian?

L´Indicatore di Sicurezza alla Guida (DSI) Nokian indica il battistrada rimanente in millimetri, elemento importante per farti capire quando è giunto il momento di sostituire lo pneumatico. Controllando l´usura degli pneumatici, potrai anche garantire loro un miglior chilometraggio, anche solo scambiando la posizione degli pneumatici anteriori e posteriori tra di loro. In questo modo, le differenze nell´usura del battistrada tra asse anteriore e posteriore si possono minimizzare.

Come distinguere pneumatici a frizione invernali da quelli estivi?

Gli pneumatici invernali sono caratterizzati dai marchi M S (MS, M&S o Mud&Snow – Fango&Neve) sulla parete laterale del battistrada.

Cura dello pneumatico

Quanto dura uno pneumatico?

È difficile poter specificare la vita massima di uno pneumatico, in quanto usura e invecchiamento di uno pneumatico dipendono da diversi fattori. Per esempio, uno pneumatico tenderà a consumarsi 4 o 5 volte più velocemente in primavera rispetto alla fine dell´estate. Secondo le pratiche internazionali, l´utilizzo massimo di uno pneumatico non dovrebbe superare i 6 anni, considerando anche che l´età massima di un pneumatico è 10 anni. Pneumatici prodotti massimo 5 anni fa possono essere rivenduti come nuovi, poiché le gomme mantengono le loro caratteristiche originali fino a 5 anni, se conservate correttamente. Tra una stagione e l´altra, gli pneumatici dovrebbero essere conservati in luoghi bui, freschi e asciutti. Per saperne di più sulla corretta conservazione degli pneumatici, consulta il sito https://www.nokiantyres.com/proper-storage. Il livello minimo di sicurezza delle scanalature degli pneumatici invernali è di 4 mm. Non è consigliabile utilizzare pneumatici invernali (M+S) durante l´estate. Infine, gli pneumatici non dovrebbero entrare in contatto con solventi, petrolio o lubrificanti.

Il mio pneumatico tende a consumarsi di più al centro rispetto ai lati. Come mai? Dipende da una scorretta pressione?

Gli pneumatici a frizione di solito si consumano maggiormente al centro rispetto ai lati, mentre altri tipi di pneumatici si consumano maggiormente ai lati. Il modo migliore per minimizzare le differenze nell´usura e per ottenere il mio risultato di guida è quello di scambiare la posizione degli pneumatici tra fronte e retro, almeno dopo ogni 8.000-10.000 km.

Ho montato uno dei miei pneumatici chiodati contro la corretta direzione di rotolamento e l´ho utilizzato per tutto l´inverno. L´ho danneggiato?

Gli pneumatici non si danneggiano se utilizzati contro la corretta direzione di rotolamento. Tuttavia, raccomandiamo di non cambiare la direzione di rotolamento di uno pneumatico chiodato durante la sua vita di utilizzo, in quanto questo potrebbe influire sulla tenuta dei chiodi della gomma. Per garantire le migliori proprietà di pulizia e anti-fanghiglia, lo pneumatico dovrebbe essere montato secondo la sua corretta direzione di rotolamento.

Se i chiodi di uno pneumatico chiodato si allentano, è possibile sostituirli con dei nuovi?

Non è possibile sostituire i chiodi allentanti con dei nuovi, poiché non è possibile fissarli sufficientemente bene nei buchi dei chiodi precedenti.

Come faccio a sapere qual è la corretta pressione dei miei pneumatici?

Troverai i dettagli relativi alla pressione adatta alla tua automobile dal manuale di istruzioni del tuo veicolo, dall´etichetta inserita sul serbatoio della benzina, nel cruscotto o sul bordo dello sportello. In caso contrario, i rivenditori o riparatori di pneumatici e il Servizio Clienti Tecnico di Nokian Tyres sapranno assisterti.

Posso utilizzare del sapone per lavare gli pneumatici?

Consigliamo di utilizzare un sapone poco aggressivo, come quelli per il lavaggio auto. Ricorda di sciacquare gli pneumatici attentamente dopo il lavaggio, in modo da eliminare ogni residuo di sapone dai buchi dei chiodi o dalle alette. Raccomandiamo, inoltre, di non dirigere lo spruzzo di acqua direttamente o troppo vicino alla superficie dello pneumatico, in quanto uno spruzzo dalla pressione troppo elevata potrebbe danneggiare la struttura interna.

Problematiche ambientali e di produzione

Su cosa si basa il prezzo di uno pneumatico?

Gli pneumatici sono prodotti tecnici complessi e la loro produzione richiede investimenti enormi in manifattura e sviluppo del prodotto. La parte maggiore del prezzo di uno pneumatico si basa sulle materie prime utilizzate e sul costo del lavoro di produzione.

Quanto sono attenti alla natura gli pneumatici per veicoli passeggeri Nokian?

L´attenzione all´ambiente dei nostri prodotti e dei nostri processi di produzione è una parte essenziale delle nostre operazioni. Uno dei nostri principi si basa sulla selezione di materie prime quanto il meno dannose per l´ambiente. Nokian Tyres è, proprio per questo, il primo produttore di pneumatici ad aver ricevuto il certificato ambientale ISO 14001.

Che cosa accade agli pneumatici consumati?

Ci sono tre modi in cui gli pneumatici usati possono essere impiegati: rigenerazione, energia e materiali. Gli pneumatici rigenerati sono pneumatici usati dotati di nuovi battistrada. La maggior parte degli pneumatici per veicoli passeggeri e per furgoncini può essere rigenerata almeno una volta. Quelli per camion o autobus addirittura due o tre volte. Il granulato degli pneumatici può essere bruciato per produrre energia, con un valore energetico pari a quello del carbone. Il granulato di gomma può essere impiegato in svariati modi. Tra i più importanti ricordiamo: la manutenzione stradale, la costruzione di barriere anti-rumore o barriere artificiali, coperture per pavimenti o pozzi e isolamento di zone atte a discarica sia in uso che già dismesse.

Dove vengono chiodati gli pneumatici Nokian?

I Nokian Hakkapeliitta 8, Nokian Hakkapeliitta 7, Nokian Hakkapeliitta 7 SUV, Nokian Hakkapeliitta 5, Nokian Hakkapeliitta 5 SUV, Nokian Hakkapeliitta C Van e Nokian Hakkapeliitta C Cargo sono consegnati ai rivenditori già dotati di chiodi installati da Nokian Tyres. Gli altri pneumatici chiodati sul mercato sono consegnati con o senza chiodi in base all´ordinazione.

Come vengono realizzati i chiodi?

Nel caso di pneumatici pesanti, i fori per i chiodi sono realizzati con appositi trapani. Per gli altri tipi di pneumatici chiodati, le punte dei chiodi vengono impresse nello stampo essiccato del battistrada.

C`è una data di produzione impressa sullo pneumatico?

Tutti gli pneumatici Nokian includono un codice di quattro cifre che indica l´anno e la settimana di produzione della gomma. Per esempio, se il codice di produzione è 2100, esso starà ad indicare che lo pneumatico è stato prodotto nella settimana 21 dell´anno 2000.

Altri argomenti

La corretta direzione di rotolamento di uno pneumatico

La maggior parte degli pneumatici estivi Nokian Tyres sono modelli “Inside/Outside”. In questo tipo di modello, il battistrada è realizzato in modo che una spalla, dalla struttura leggermente più resistente, funzioni da spalla esterna, e l´altra, con una struttura più aperta, funzioni come spalla interna. In questo caso, la parete laterale esterna dello pneumatico includerà il testo “OUTSIDE”, per indicare il lato da installare come lato esterno, in modo da garantire il corretto funzionamento della gomma.

La parete laterale, inoltre, include anche le indicazioni per ricordare la posizione dello pneumatico, con il marchio F/R, ad indicare le assi frontali e posteriori. Tuttavia, questi marchi non fanno riferimento alla corretta direzione di rotolamento dello pneumatico.

Posso utilizzare pneumatici a frizione per tutto l´anno?

Consigliamo di non utilizzare gli pneumatici invernali a frizione come il Nokian WR A3 e il Nokian WR D3 (Europa centrale) o il Nokian Hakkapeliitta R (paesi nordici) per tutto l´anno. Gli pneumatici invernali a frizione più recenti potrebbero consumarsi troppo rapidamente, soprattutto sull´asfalto sabbioso presente in primavera. In più, il consumo potrebbe risultare non uniforme. Gli pneumatici invernali a frizione dovrebbero essere installati in autunno, quando le strade si ghiacciano, e sostituiti in primavera, quando il primo sole inizia a scaldare le strade.

Come riconosco quali sono i cerchioni adatti a quali pneumatici?

Gli esperti delle rivendite di pneumatici sapranno sicuramente aiutarti nella selezione degli pneumatici adatti ai tuoi cerchioni. Inoltre, i manuali della STRO (Organizzazione Scandinava di Pneumatici & Cerchioni) o della ETRTO (Organizzazione tecnica europea di pneumatici e cerchioni) contengono linee guida utili al riguardo. Puoi anche contattare il Servizio Clienti Tecnico di Nokian Tyres per dubbi o domande più specifiche.