mar luglio 8 02:21 2014 nella categoria Notizie aziendali

L’obbligo del sistema di controllo della pressione dei pneumatici aumenta la sicurezza

Cambiare pneumatici da soli diventa più difficile e pertanto dovrebbe essere il gommista a farlo. Questo il consiglio dello specialista dei pneumatici Nokian Tyres. Il sistema di controllo della pressione di gonfiaggio (TPMS – Tyre Pressure Monitoring System) avverte qualora un pneumatico abbia una pressione insufficiente. La corretta pressione dei pneumatici riduce il consumo di carburante, offre un piacevole comfort di guida ed esatte reazioni dello sterzo.

L’obbligo del sistema di controllo di gonfiaggio aumenta notevolmente la sicurezza, ma cambiare i pneumatici da soli diventa più difficile. Per questo motivo, secondo lo specialista Nokian Tyres dovrebbe essere il gommista a cambiare i pneumatici. Il sistema di controllo della pressione di gonfiaggio (TPMS) avverte il conducente se la pressione di un pneumatico è troppo bassa. Una pressione ottimale del pneumatico riduce il consumo di carburante, offre un maggiore comfort di guida e reazioni precise dello sterzo e prolunga la durata dei pneumatici stessi. Secondo la direttiva UE, a partire dal 1o novembre il TPMS è prescritto per tutte le nuove autovetture.

L’introduzione del sistema di controllo della pressione offre diversi vantaggi agli automobilisti, afferma lo specialista finlandese dei pneumatici Nokian. Il TPMS garantisce la corretta pressione in funzione delle diverse condizioni. “La pressione dei pneumatici influisce in misura determinante sulla qualità di guida e sulla tenuta”, spiega Ville Nikkola, Product Manager Pneumatici per autovetture del servizio auto e pneumatici Vianor di Nokian Tyres. “Strade danneggiate, un improvviso colpo di vento laterale o una manovra di scarto e rapidi cambiamenti delle condizioni mettono in pericolo la sicurezza del traffico. Si viaggia più sicuri se la pressione dei pneumatici dell’automobile viene adeguata in funzione del carico e delle condizioni di marcia.”

Il 20% degli automobilisti finlandesi viaggia con una pericolosa pressione dei pneumatici di 0,5 bar in meno, secondo l’associazione finlandese dei pneumatici Autonrengasliitto ry. Nell’ultimo mese in Finlandia, solo un terzo degli automobilisti ha verificato la pressione dei propri pneumatici.

Il sistema di controllo della pressione dei pneumatici TPMS aiuta a ridurre il consumo di carburante. La pressione ottimale dei pneumatici contribuisce ad un piacevole comfort di guida, ad esatte reazioni dello sterzo e a un semplice rotolamento, che fa risparmiare carburante. La Trafi, organizzazione finlandese per la sicurezza del traffico per le automobili in Finlandia, stima che se tutte le vetture fossero dotate di un sistema di controllo della pressione di gonfiaggio si potrebbe risparmiare il 2,5% di carburante. Secondo le previsioni del servizio auto e pneumatici Vianor, simili risparmi di carburante si possono raggiungere anche in Italia.

I sistemi diretti di controllo della pressione eseguono una misurazione più precisa di quelli indiretti

I produttori di automobili possono scegliere tra sistemi di controllo della pressione TPMS diretti e indiretti. Nei sistemi diretti, ogni ruota è dotata di un sensore che trasmette i dati della pressione, della temperatura e altri fattori rilevanti alla strumentazione del cruscotto.

«Il sistema diretto di controllo della pressione di gonfiaggio avverte il conducente quando la pressione di un pneumatico scende più del 20% sotto il valore previsto e ogni volta che la pressione è inferiore a 1,5 bar. Normalmente il TPMS diretto indica anche quale pneumatico ha una pressione insufficiente, ma questo dipende anche dal modello dell’auto“, spiega Nikkola, esperto del servizio auto e pneumatici Vianor. Il sistema indiretto di controllo della pressione di gonfiaggio non è così preciso come quello diretto e visualizza solo se il veicolo è in movimento, poiché i risultati della misurazione si basano sulla velocità delle ruote, fornita dal sistema ABS. Il TPMS indiretto non è quindi in grado di visualizzare la pressione precisa dei pneumatici. È il produttore dell’auto a decidere quale sistema integrare.

Il cambio pneumatico diventa più complesso

Il sistema più utilizzato sarà quello dotato di sensori all’interno delle ruote. Per gli automobilisti il cambio dei pneumatici diventa quindi tecnicamente più complesso, poiché in questo caso è necessario riconfigurare determinati strumenti automobilistici attraverso una porta OBD, se in occasione del cambio pneumatico è necessario sostituire anche i sensori.

"Il cambio pneumatici dovrebbe quindi essere eseguito dal servizio pneumatici. Nelle sue filiali per pneumatici e auto, Vianor dispone di tutta la strumentazione necessaria e forma i propri collaboratori. Si tratta di un grande cambiamento, che può risultare difficile per i nostri clienti e per i nostri collaboratori”, afferma Ville Nikkola. Secondo lo studio Aral del 2013, il 26% degli automobilisti italiani prevede di acquistare un’automobile nuova, usata o una “Jahreswagen” (vettura aziendale) nei prossimi 18 mesi.

I pneumatici Nokian sono disponibili in commercio anche montati su cerchione come ruota completa.

Download foto Sistema di controllo pressione di pompaggio:
www.nokiantyres.com/tpms

Maggiori informazioni

Sistema di controllo pressione di pompaggio:
http://vianor.de/reifeninformationen/tpms-system/ 
http://vianor.de/reifeninformationen/tpms-system/tpms-faq/

Gli pneumatici Nokian vengono valutati con "buono" nei test 2014 sugli pneumatici estivi condotti dall’ADAC e dall'organizzazione per la difesa dei consumatori Stiftung Warentest: https://www.nokiantyres.it/azienda/comunicazioni/gli-pneumatici-nokian-vengono-valutati-con-buono-nei-test-2014-sugli-pneumatici-estivi-condotti-2/

I pneumatici estivi Nokian garantiscono elevati livelli di sicurezza e affidabilità in condizioni stagionali impegnative:
https://www.nokiantyres.it/azienda/comunicazioni/i-pneumatici-estivi-nokian-garantiscono-elevati-livelli-di-sicurezza-e-affidabilita-in-condizioni-2/ 

Fonti:

Il 20% degli automobilisti finlandesi viaggia con una pericolosa pressione dei pneumatici di 0,5 bar in meno, secondo l’associazione finlandese dei pneumatici Autonrengasliitto ry. Nell’ultimo mese in Finlandia, solo un terzo degli automobilisti ha verificato la pressione dei propri pneumatici: Autonrengasliitto ry Annual Report 2013
http://www.autonrengasliitto.fi/?s=EN

Vendite di veicoli in Italia sono previsti in aumento di oltre 1 milione nel 2014 secondo una previsione della società dell'informazione globale IHS Automotive:
http://europe.autonews.com/article/20140106/ANE/131219869/europes-car-sales-forecast-to-rise-3-in-2014-but-price-war-to-linger

Ulteriori informazioni:
www.twitter.com/NokianTyresCom 
www.youtube.com/NokianTyresCom 
www.facebook.com/nokiantyres 
www.linkedin.com/company/nokian-tyres-plc

Motorist Blog:
http://hakkapedia.us/blog/en

Expert blog:
http://nordictyreblog.com/

Nokian Tyres Italia
North Tyres s.r.l. - Agente esclusivo Nokian Tyres
Angelo Giandelli, telefono +39 02 95736111, E-mail: angelo.giandelli(at)nokiantyres.com
www.nokiantyres.it

Nokian Tyres Europa
Nokian Tyres s.r.o
V Parku 2336/22
148 00 Praha 4 
Czech Republic

Business Director Central Europe Dieter Köppner, telefono +420 222 507 761,
E-mail:dieter.koppner(at)nokiantyres.com

Product Development Manager CE Sven Dittmann, Dipl.-Ing., telefono +49 8143 444 850 E-Mail sven.dittmann(at)nokiantyres.com

Marketing Manager Lukáš Líbal, telefono +420 222 507 759 E-Mail lukas.libal(at)nokiantyres.com www.nokiantyres.it

Nokian Tyres Finlandia, sede centrale
Nokian Tyres plc
Pirkkalaistie 7
P.O.Box 20
37101 Nokia
Finland

Development Manager Juha Pirhonen, telefono +358 10 401 7708 E-Mail juha.pirhonen(at)nokiantyres.com

Technical Customer Service Manager Matti Morri, telefono +358 10 401 7621 E-Mail matti.morri(at)nokiantyres.com
www.nokiantyres.it


Attachments

L’obbligo del sistema di controllo della pressione dei pneumatici aumenta la sicurezza (.pdf)
L’obbligo del sistema di controllo della pressione dei pneumatici aumenta la sicurezza (.docx)