lun aprile 26 10:42 2021 per categorie Comunicazioni, Notizie aziendali

A maggio le nuove etichette EU che rendono più semplice il confronto tra pneumatici

L'Europa sarà la prima regione al mondo ad introdurre l’uso dell'etichetta relativa all’aderenza sul ghiaccio per gli pneumatici. Inoltre, sarà applicato il simbolo di aderenza sulla neve e un codice QR, che consentirà di avere un ampio database europeo. La modifica entrerà in vigore il 1° maggio e l'obiettivo delle nuove etichette è quello di aiutare i clienti a confrontare i diversi pneumatici e guidarli verso scelte più sicure ed ecocompatibili. Come pioniere degli pneumatici invernali, Nokian Tyres ha lavorato a lungo per sviluppare le etichette e questo lavoro ora sta dando i suoi frutti.

Le etichette degli pneumatici verranno rinnovate in tutta l'Unione Europea. Le nuove etichette saranno obbligatorie sugli pneumatici prodotti dopo il mese di aprile 2021 e inizieranno gradualmente ad apparire sugli pneumatici in vendita.

Gli pneumatici all-season, estivi e invernali non chiodati venduti all'interno dell'UE hanno ottenuto le prime etichette UE nel 2012. Finora, il requisito dell'etichetta è stato applicato agli pneumatici per autovetture, SUV e furgoni e le informazioni necessarie includevano la resistenza al rotolamento, l’aderenza sul bagnato e il rumore esterno di rotolamento. Adesso le etichette stanno cambiando e le informazioni devono includere anche l'aderenza su neve e ghiaccio, inoltre le precedenti classificazioni sono state rinnovate e un codice QR sarà aggiunto all'etichetta. Questo requisito non si applica agli pneumatici invernali chiodati.

– In pratica, l'aderenza sul bagnato è l'opposto dell'aderenza sul ghiaccio: solitamente, svilupparne una riduce l'altra. Gli pneumatici progettati per l'Europa centrale enfatizzano le caratteristiche richieste sulle strade libere, mentre il simbolo dell'aderenza sul ghiaccio indica che lo pneumatico funziona davvero e resta sicuro nelle difficili condizioni invernali nordiche. Raccomandiamo di non utilizzare pneumatici progettati per l'Europa centrale in condizioni per le quali non sono stati concepiti, afferma Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres.

Anche gli pneumatici per autocarri e autobus avranno le etichette

Il nuovo sistema di etichettatura potrebbe guidare la scelta degli pneumatici per le attività commerciali, poiché i requisiti si estenderanno agli pneumatici per autocarri e autobus, mentre finora le etichette sono state utilizzate solo nei materiali di marketing. Questi pneumatici non avranno tuttavia il simbolo dell'aderenza sul ghiaccio.

- La maggiore enfasi sulla sostenibilità renderà la bassa resistenza al rotolamento e il risparmio di carburante ancora più importanti. D'altra parte, l'aderenza sulla neve è molto importante soprattutto in Germania e nei paesi nordici. Bisogna ricordarsi di mantenere un buon equilibrio tra le diverse caratteristiche, afferma Teppo Siltanen, Product Manager di Nokian Heavy Tyres.

Quasi il 90% dell'impronta di carbonio di uno pneumatico viene generato durante il suo utilizzo, motivo per cui Nokian Tyres lavora da molto tempo per ridurre la resistenza al rotolamento dei suoi prodotti. Abbiamo ridotto la resistenza al rotolamento dei nostri pneumatici in media dell'8,5% rispetto al 2013. Una minore resistenza al rotolamento significa un minor consumo di carburante e minori emissioni di anidride carbonica.

Un enorme database di tutti gli pneumatici 

- Quando l'UE, all'inizio degli anni 2000, ha voluto aggiungere sugli pneumatici un'etichetta di resistenza al rotolamento, la industry ha richiesto anche un'etichetta di aderenza sul bagnato per evitare di porre l'accento sull'efficienza energetica a scapito della sicurezza. Le organizzazioni ambientali volevano avere anche una specifica relativa al rumore sull'etichetta e questo ha portato a definire un’etichetta che indicasse resistenza al rotolamento, aderenza sul bagnato e rumore esterno di rotolamento, afferma Jarmo Sunnari, SRA Manager di Nokian Tyres.

Gli obiettivi per il rinnovo delle etichette degli pneumatici includono la semplificazione della scelta per gli acquirenti di pneumatici e il miglioramento della sicurezza di guida complessiva. L'obiettivo originale delle etichette degli pneumatici, ovvero la riduzione delle emissioni, rimane valido.

- Il QR code è un nuovo elemento posto sull'etichetta dello pneumatico che porterà a un enorme database volto a raccogliere informazioni su tutti gli pneumatici disponibili sul mercato europeo. Le informazioni sul prodotto sono standardizzate, consentendo un facile confronto degli pneumatici, afferma Sunnari.

- In futuro, le etichette degli pneumatici verranno ulteriormente ampliate, poiché riporteranno anche l'abrasione o l'usura degli pneumatici e il chilometraggio o la durata dello pneumatico su strada. La decisione è già stata presa, ma la conferma della metodologia di test richiederà degli anni.

 

Per saperne di più:

Comunicati stampa: A maggio le nuove etichette EU che rendono più semplice il confronto tra pneumatici

Corporate Sustainability Report 2020 di Nokian Tyres  

Informazioni sulla resistenza al rotolamento e il suo significato
Informazioni sul rumore esterno di rotolamento e la sua misurazione

Download immagini

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Nokian Tyres in Italia
nokiantyresitaly@webershandwickitalia.it

Zuzana Seidl, PR Manager Nokian Tyres CE, 00420 603 578 866,
zuzana.seidl@nokiantyres.com

Jaroslav Nálevka, PR manager McCann Prague, 00420 725 865 874,
jaroslav.pr@mccann.cz