gio maggio 5 03:04 2022 per categorie Comunicazioni, Notizie aziendali

Niente compromessi sulla sicurezza – false convinzioni sulla pressione degli pneumatici

Sicurezza di guida e longevità degli pneumatici possono essere migliorate attraverso una misura che richiede solo pochi minuti: la regolazione della pressione dell'aria. La pressione degli pneumatici deve essere più alta in inverno rispetto all’estate ed è necessaria anche quando il carico è più pesante del solito. Indipendentemente da questo, molte persone guidano con una pressione degli pneumatici troppo bassa per una questione di comfort alla guida o per convinzioni pericolose. Matti Morri, esperto di Nokian Tyres, spiega come molte credenze popolari riguardanti gli pneumatici in realtà siano false.

È più comodo guidare con una pressione degli pneumatici più bassa?

"Più comodo, forse, ma anche più pericoloso. Uno pneumatico con una pressione troppo bassa è troppo flessibile, il che lo rende incontrollabile e questa è probabilmente la falsa convinzione più pericolosa sulla pressione degli pneumatici. C'è una ragione per cui i produttori di automobili e di pneumatici hanno stabilito un livello di pressione raccomandato, che garantisce un comportamento sicuro degli pneumatici anche in circostanze estreme", afferma Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres.

Una pressione dell'aria sufficiente può causare un'usura centrale dello pneumatico?

"Nei vecchi pneumatici a tele incrociate era possibile regolare l'usura attraverso la pressione dello pneumatico, ma questo accadeva più di 30 anni fa e il mito persiste ancora. Le caratteristiche di usura di un moderno pneumatico con cintura d’acciaio non possono essere influenzate dal normale livello di pressione, mentre gli pneumatici da trazione sono leggermente più soggetti all'usura al centro, perché la loro superficie centrale lavora di più durante l'accelerazione. Affinché gli pneumatici si usurino in modo uniforme, dovrebbero essere ruotati dall'asse anteriore al posteriore e viceversa al momento opportuno", aggiunge Morri.

La corretta pressione aumenta la durata di vita di uno pneumatico?

Certamente. Più bassa è la pressione dello pneumatico, più il fianco presenta delle sporgenze. Il fianco è la parte più debole di uno pneumatico e una pressione corretta aiuta a ridurre forature, tagli e altri danni. Se uno pneumatico rotola a una pressione troppo bassa rispetto al carico, la forma ne risente troppo durante la guida e la sua struttura diventa più calda, il che può causare rotture tra i componenti. La durata di uno pneumatico può essere massimizzata controllando regolarmente la pressione degli pneumatici e grazie a una corretta pressione il veicolo sarà più facile da controllare, il che ridurrà anche le correzioni non necessarie del volante.

La pressione degli pneumatici anteriori deve essere aumentata quando si ha un rimorchio?

"Anche questa è una convinzione persistente, e la risposta è no. Va aumentata invece la pressione sull'asse posteriore quando, per esempio, si guida verso una destinazione di vacanza con un carico pesante nel bagagliaio, o in presenza di un rimorchio. L'aumento del peso sulla barra di traino aumenta il carico sull'asse posteriore e una pressione degli pneumatici troppo bassa causa sovrasterzo quando si devia all’improvviso, facendo sì che la parte posteriore inizi a muoversi in modo incontrollato, rendendo un veicolo carico difficile da guidare", sottolinea Morri.

Un furgone può richiedere una pressione degli pneumatici fino a 5 bar?

La struttura più robusta di un furgone può far pensare che la capacità di carico dei suoi pneumatici sia sufficiente anche a una pressione inferiore. Tuttavia, per ottenere la massima capacità di carico, il livello di pressione degli pneumatici di un furgone dovrebbe arrivare a 5 bar o anche di più. Per capacità di carico si intende la quantità di oggetti e il numero di persone che possono essere trasportati nel veicolo. Se ci sono problemi strutturali negli pneumatici di un furgone, la ragione è spesso una pressione troppo bassa in relazione al carico. Una pressione più alta fa sentire lo pneumatico più duro quando si inizia a guidare, ma non è consigliabile migliorare il comfort di guida con una pressione troppo bassa a spese della durata e della sicurezza dello pneumatico.

Uno pneumatico può cadere dal cerchio?

"Sì, uno pneumatico può effettivamente cadere dal cerchio mentre si guida. Quando la temperatura scende di dieci gradi, la pressione dello pneumatico diminuisce di 0,1 bar. Anche le temperature sotto lo zero possono far ritirare un cerchio d'acciaio. A temperature estremamente basse sotto lo zero, uno pneumatico con una pressione troppo bassa può cadere dal cerchio se l'auto colpisce un cordolo in curva ad alta velocità, per esempio. Quando la temperatura sale, la pressione dello pneumatico aumenta e una pressione troppo alta non è un motivo di preoccupazione - meglio più alta che più bassa. Una pressione troppo bassa aumenta la resistenza al rotolamento, l'usura degli pneumatici e il consumo di carburante e si traduce in una peggiore navigabilità. Questo vale sia in estate che in inverno", conclude Morri.

Download immagini

Per saperne di più:

Controllare la pressione di gonfiaggio degli pneumatici
Cos'è il TPMS?

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Nokian Tyres in Italia
nokiantyresitaly@webershandwickitalia.it

Zuzana Seidl, PR Manager Nokian Tyres CE,
00420 603 578 866,
zuzana.seidl@nokiantyres.com