mar giugno 28 02:55 2011 nella categoria Notizie aziendali

Controllo dei pneumatici prima di partire per le vacanze



Guida sicura e risparmio di carburante con i pneumatici ecologici Nokian



Per guidare sicuri e risparmiare carburante è indispensabile controllare la pressione e lo stato dei pneumatici. Un veicolo su due, infatti, circola con una pressione non corretta dei pneumatici, avverte il produttore di pneumatici Nokian Tyres. Una svista che può avere conseguenze fatali. Elevate temperature estive, bagagli pesanti e alta velocità sottopongono infatti i pneumatici a forti sollecitazioni. La statistica guasti 2010 dell’Automobile Club tedesco ADAC registra 143.215 forature nella sola Germania, una cifra che corrisponde ad un aumento del 6,8 percento. L’Ufficio federale di statistica tedesco ha rilevato che nel 2010, nella sola Germania , si sono verificati 1.359 incidenti con danni fisici a persone proprio a causa dei pneumatici, più del doppio rispetto ai 602 incidenti provocati dai freni.

Test di guida dell’ADAC hanno dimostrato che se una delle ruote anteriori presenta una pressione inferiore di 1 solo bar rispetto al valore previsto, lo spazio di frenata subisce su carreggiata bagnata un aumento del 10%. I pericoli sono poi presenti anche in curva. Se tutti i pneumatici presentano una pressione inferiore di 1 bar rispetto alla norma, le forze laterali dei pneumatici vengono quasi dimezzate (55 percento). Date queste premesse, il conducente può perdere facilmente il controllo e il veicolo può sbandare e uscire di strada, argomenta Nokian. A carico pieno il rischio aumenta ulteriormente in modo considerevole.

I pneumatici ecologici Nokian fanno risparmiare mezzo litro di carburante ogni 100 chilometri



Una pressione dei pneumatici troppo bassa incrementa anche il consumo di carburante. Con una pressione di 0,4 bar inferiore alla norma, una vettura consuma mediamente il 2% di carburante in più e l’usura dei pneumatici aumenta del 30 %. Soprattutto durante il periodo di ferie, caratterizzato da lunghi viaggi per le vacanze e dall’aumento dei prezzi del carburante, i pneumatici a basso consumo o quelli ecologici mostrano tutta la loro convenienza. "Pneumatici estivi con una bassa resistenza al rotolamento come i Nokian H e V nel segmento delle auto compatte e di classe media, oppure persino pneumatici per alte velocità quali i Nokian Z G2, con una resistenza al rotolamento relativamente bassa, fanno risparmiare mezzo litro di carburante ogni 100 chilometri", segnala il manager sviluppo Juha Pirhonen di Nokian Tyres. "Il 40% in meno di resistenza al rotolamento corrisponde ad un risparmio di carburante del 6%. In altre parole, si risparmiano 300 euro su una percorrenza normale di 40.000 chilometri. Allo stesso tempo si riducono le emissioni di CO2 del veicolo".

I pneumatici ecologici Nokian vincono i test sui pneumatici condotti dalle riviste automobilistiche tedesche “auto motor und sport” e “Auto”



I pneumatici ecologici Nokian vincono i test dei pneumatici 2011 condotti dalle riviste specializzate tedesche “auto motor und sport” e “Auto”, riportando la valutazione “particolarmente raccomandabile”. Con “buono” hanno inoltre ottenuto il miglior risultato anche nei test dei pneumatici 2011 dell’Automobile Club tedesco ADAC e dell’organizzazione tedesca per la tutela dei consumatori Stiftung Warentest (dove nel 2010 erano risultati “particolarmente raccomandabili”) e sono stati premiati nel 2011 con “molto raccomandabili” dalla rivista tedesca “Auto Zeitung”. Questi test sui pneumatici estivi hanno dimostrato inoltre che i pneumatici ecologici Nokian non solo consumano meno carburante rispetto ad altri pneumatici, ma offrono anche un’elevata sicurezza su bagnato. Ed è proprio nella perfetta unione di queste due qualità che risiede la forza dei pneumatici premium finlandesi a basso consumo, perché i pneumatici ecologici, invece, offrono spesso una scarsa aderenza sul bagnato. E allora guidare diventa pericoloso.

Se i pneumatici presentano una scarsa pressione, possono addirittura lacerarsi in presenza di un calore elevato provocato dal rotolamento. Ma anche danni quali lacerazioni, rigonfiamenti o rotture del battistrada possono provocare l’esplosione dei pneumatici. Anche una pressione eccessiva compromette il livello di sicurezza: riduce infatti la superficie sollevata del pneumatico, comportando una riduzione di trasmissione delle forze e provocando di conseguenza un’usura del pneumatico esclusivamente nella parte centrale.


Due speciali indicatori segnalano lo scarso spessore del battistrada e il pericolo di aquaplaning



La sicurezza dipende anche dal battistrada del pneumatico. L’indicatore di spessore del battistrada DSI (Driving Safety Indicator) presente sui pneumatici Nokian, indica la profondità delle scanalature con un numero compreso fra 8 e 2. Un altro speciale indicatore, attraverso un simbolo a forma di goccia d’acqua, segnala invece il pericolo di aquaplaning. Se il battistrada si è ridotto a quattro millimetri l’indicatore scompare, segnalando in questo modo che il rischio è aumentato. Per prevenire il fenomeno di acquaplaning e per garantire uno spazio di frenata sufficientemente corto su bagnato, le scanalature principali devono infatti presentare una profondità minima di almeno quattro millimetri. L’indicatore di spessore del battistrada DSI, che segnala con una cifra la profondità delle scanalature, e l’indicatore di aquaplaning con il simbolo a forma di goccia d’acqua, sono innovazioni brevettate ed esclusive di Nokian Tyres. In caso di usura in alcune zone del battistrada oppure di pneumatici consumati in modo irregolare, è possibile che gli ammortizzatori siano danneggiati e che debbano essere sostituiti.

I pneumatici Nokian Tyres vengono sviluppati, testati e prodotti nelle esigenti condizioni climatiche dei Paesi scandinavi e sono in grado di offrire la migliore prestazione possibile anche nelle condizioni più estreme.

Si tenga presente che la pressione va sempre misurata con i pneumatici freddi e che in caso di carico pesante è necessaria una pressione maggiore. I valori corretti sono riportati sullo sportellino del serbatoio del carburante oppure nel libretto di istruzioni del veicolo. Il conducente dovrebbe controllare i pneumatici per tempo, meglio se alcuni giorni prima di partire per le vacanze, in modo da disporre del tempo sufficiente per effettuare un eventuale cambio di gomme. Il servizio di assistenza in loco offre i pneumatici Nokian a prezzi convenienti anche già montati su cerchi.

Nokian Tyres s.r.o
Telefono +420 222 507 761
Fax +420 241 940 635
E-mail: dieter.koppner(at)nokiantyres.com
V Parku 2336/22
148 00 Praga 4
Repubblica Ceca

North Tyres s.r.l. - Agente esclusivo Nokian Tyres
Angelo Giandelli
Telefono +39 02 95736111
E-mail a.giandelli(at)northtyres.eu

Redazione: Dr. Falk Köhler

Altre informazioni sui pneumatici estivi Nokian:
https://www.nokiantyres.it/gruppo-prodotto?group=1.02

Gradita copia per conoscenza

Fonti:
“La statistica guasti 2010 dell’Automobile Club tedesco ADAC registra 143.215 forature nella sola Germania, una cifra che corrisponde ad un aumento del 6,8 percento”:
http://www.adac.de/infotestrat/unfall-schaeden-und-panne/pannenstatistik/default.aspx

“L’Ufficio federale di statistica tedesco ha rilevato che nel 2010, nella sola Germania , si sono verificati 1.359 incidenti con danni fisici a persone proprio a causa dei pneumatici, più del doppio rispetto ai 602 incidenti provocati dai freni

“Test di guida dell’ADAC hanno dimostrato che se una delle ruote anteriori presenta una pressione inferiore di 1 solo bar rispetto al valore previsto, lo spazio di frenata subisce un aumento del 10% su carreggiata bagnata. I pericoli sono presenti anche in curva. Se tutti i pneumatici presentano una pressione inferiore di 1 bar rispetto alla norma, le forze laterali dei pneumatici vengono quasi dimezzate (55 percento).”

Per le altre cifre: Nokian Tyres Ricerca & Sviluppo

Contatto responsabile stampa:
Dr. Falk Köhler PR
Dr. Falk Köhler
Tel: +49 (0) 40 / 54 73 12 12
Fax: +49 (0) 40 / 54 73 12 22
E-mail: Dr.Falk.Koehler(at)Dr-Falk-Koehler.de
www.Dr-Falk-Koehler.de
Ödenweg 59
D-22397 Amburgo
Germania

Ulteriori informazioni:
Nokian Tyres s.r.o
Business Director Central Europe Dieter Köppner, telefono +420 222 507 761, e-mail: dieter.koppner(at)nokiantyres.com
Product Development Manager Central Europe Ing. Sven Dittmann, telefono +49 8143 / 444 850;
e-mail: sven.dittmann(at)nokiantyres.com

North Tyres s.r.l. - Agente esclusivo Nokian Tyres
Angelo Giandelli, telefono +39 02 95736111, e-mail:
a.giandelli(at)northtyres.eu

Nokian Tyres plc:
Development Manager Juha Pirhonen, Tel.: +358 10 401 7708
E-Mail: juha.pirhonen(at)nokiantyres.com